Si informano i contribuenti che la Legge di Bilancio 2020 ha abolito a decorrere dal corrente anno l’IMU e la TASI della IUC, prevedendo l’accorpamento in un unico tributo.
L’imposta, chiamata “nuova IMU”, in vigore dal 2020, mantiene in linea generale gli stessi presupposti soggettivi e oggettivi disciplinati dalla normativa vigente nel 2019. Il pagamento dell’imposta avviene in due rate, ossia il 16 Giugno per l’acconto e il 16 Dicembre per il saldo.
Ai sensi del comma 762 della Legge n. 160 del 27 Dicembre 2019 in sede di prima applicazione dell’imposta la prima rata (acconto 2020) è pari alla metà di quanto versato complessivamente a titolo di IMU e TASI (sommati) per l’anno 2019 utilizzando esclusivamente il codice tributo IMU.
A maggiore chiarimento è intervenuto il Dipartimento delle Finanze del MEF che con circolare n. 1/DF del 18 Marzo 2020 ha spiegato come calcolare il primo acconto IMU in scadenza il 16 Giugno 2020.
Il versamento della rata a saldo nel mese di Dicembre verrà eseguito a conguaglio sulla base delle aliquote che verranno approvate dall’Ente entro il prossimo 31 Luglio e che saranno pubblicate nel sito internet del Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze entro la data del 28 Ottobre 2020.
Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare l’Ufficio Tributi del Comune di Castelsaraceno al numero 0973/832013 dalle ore 8:30 alle ore 12:30 dal lunedì al venerdì.